domenica 20 ottobre 2013

Brenda Asnicar :"Sono molto impulsiva in amore" (Parte 2 dell'intervista)

-Ma sono prezzi diversi che si pagano.
Ho sempre amato il gioco.
- Non ti penti più tardi?
-Mai. Queste sono cose che si vive e lasciano un segno, facendole si impara. Tutto ha un lato positivo e negativo. Sono scelte che vengono fatte. Ho sempre seguito il mio cuore e mi rende speciale. Non mi interessa quello che dicono o ciò che pensano gli altri. Mi interessa solo quello che voglio.
-Da quando eri molto giovane, gli uomini di tutte le età tifavano per te. 
Al momento di Patito Feo uscivo con Andres [Gil], che è stato co-protagonista . Poi la curiosità del pubblico non si può gestire. Io sono più timida di quanto si pensi, sono un po 'imbarazzata . Ieri, per esempio, mi è stato inviato dal parrucchiere un mazzo di fiori rossi, ma non c'era il nome del mittente.
- Che cosa si dovrebbe fare per conquistare il tuo cuore , allora?
- In primo luogo, non nascondersi nell'anonimato! Sto cercando un complice per ridere ed essere rilassata e non qualcuno che mi veda come un personaggio televisivo. Ho il mio yin e il mio yang: Mi piace essere divina, ma anche fare jogging. E ciò che accade di solito è che si aspettano che sia una diva per tutto il giorno. Questo tipo di uscita non è per me.
- Credi nell' amore per tutta la vita?
-Ovvio. I miei genitori stanno insieme da venticinque anni. Questo è il mio esempio. Quindi mi aspetto di avere un figlio. Mi piacerebbe avere una famiglia. E i miei genitori muoiono dalla voglia di diventare nonni. A 24 o 26 anni sarebbe bello avere un figlio.


 
-Quindi non desideri molto ...
-Ma si consideri il fatto che ho già vissuto molte cose. La cosa più importante è trovare un padre. Non ho problemi, ma io sogno di avere una famiglia , seguire i miei figli e essere una madre presente. Ho qualcosa di molto materno che si è svegliato ultimamente. [Ride]. A volte le relazioni non funzionano e se si rompe , è necessario essere sicuri che l'altro saprà davvero amare tuo figlio. I giovani sono complicati, non è facile trovare un ragazzo della mia età che è stabile come me. Ho molte responsabilità.
- Ti senti che sei un passo avanti rispetto al resto delle ragazze della tua età?
-In un certo senso sì e in altri meno. Ho sempre saputo quello che volevo fare e vivere di ciò che amo fare. Molti dei miei amici hanno un massimo di due posti di lavoro e tutti cercando di sopravvivere.Ho avuto la fortuna, e anche se a volte mi sento sola non ho esitato a fare quello che faccio.
- Che cosa fai con i soldi che guadagni?
-Amministro i miei guadagni da sola.  Mio padre mi ha sempre detto che prima di sprecare bisogna risparmiare per comprare una casa. E se non l'ho comprata ancora, è perchè non ho deciso dove volermi fermare. Il tempo me lo dirà.
per blog