domenica 7 luglio 2013

Lali Esposito e il lancio di un progetto musicale da solista !

L'attrice fa una proposta originale: cantare le sue canzoni e fare spettacoli dal vivo. intervista.

Con una carriera consolidata e in promozione, Lali Esposito vuole scommettere di più su se stessa.L'attrice, che brilla come la figlia di Adrian Suar in Solamente vos , lancia un progetto musicale in cui canterà e ballerà le proprie canzoni.
Con un focus sui cambiamenti del consumo e del pubblico giovane, le canzoni saranno lanciate sul progetto esclusivo Web per essere scaricate. Il primo singolo intitolato Baila sarà lanciato entro un mese e poi potremo vedere il videoclip.
"Mi identifico in questo progetto. E 'il più autentico che abbia mai fatto " , 
- Che tipo di musica stai facendo?
-E ' una musica dance , influenzata dall' hip hop. Mi piace molto ballare, quindi tutto è progettato per questo.
- Come ha fatto questo progetto?
'E' stato qualcosa tra amici, lo sapevamo e siamo d'accordo lavorando di voler fare questo, con questo approccio.
- Quali saranno i live?
Cerchiamo di costruire qualcosa con ballerini e tutto. E sarà molto in rilievo il visivo, in aggiunta al suono, ovvio. E 'un suono che non si fa qui, non siamo abituati a questo tipo di musica fatta in Argentina, quindi è una sfida ad un certo punto, ed è molto divertente per coloro che lo fanno. Proviamo a vedere se piace lo stesso.

- Hai fatto il video del primo singolo?
Si registrerà tra poche settimane. Tutto è organizzato bene dalla squadra,la direzione,le immagini, le coreografie. Sarà una pazzia. Sto provando come una matta.Sarà forte  la canzone che si chiama Bailar .L'argomento è molto vivace, i testi parlano di libertà, danza ... Così ho intenzione di essere in modo molto libera ... Anche se questo non significa priva di vestiti (ride). Mi vedrete molto autentica. Questa è la base di questo progetto: sono io. Queste sono le canzoni che mi piace cantare, ballare, e l'energia che voglio trasmettere. E 'il più autentico per me.
- Hai creato tu le basi?
-Sì, le ho scritte con i produttori di 3musica.
- C'è qualche dedica a una persona speciale?
-Non necessariamente ...  non sempre quando si scrive le canzoni si fanno per qualcuno. Questa prima canzone è da ballare, ti piace, non ti dispiace niente. E ogni volta che si sente, sia su un disco o Pancheria, per fare un esempio, la gente sorride quando la sente. E 'molto allegro.  
-Inoltre si continua con la recitazione.
- Certo! Questo aprirà il mio spettro musicale, lo faccio da sempre. Per fortuna mi hanno sempre fatta cantare nelle telenovelas, per non parlare del Teen Angels , in cui ero in una band. Sono un'attrice che canta e balla!

per blog